Lampadine e faretti a led per l'illuminazione di interni ed esterni

Lampadine led e faretti led

Luci e faretti led sono senza dubbio la migliore soluzione per l’illuminazione della casa, dei negozi e delle industrie soprattutto grazie al bando europeo delle lampadine a incandescenza. Le lampadine led consentono non solo un forte risparmio in bolletta ma anche un maggior rispetto per l’ambiente in confronto alle lampade a basso consumo a fluorescenza.

Tuttavia, per trovare la lampadina led ideale che sostituisca quella tradizionale è necessario prestare attenzione ad alcune caratteristiche: la quantità di luce emessa (i lumen), il consumo di energia elettrica (i watt) la tonalità di luce (calda 2700-3000°K o fredda 5000-6000°K). Inoltre, per le potenze più alte (sopra i 5W), è importante che la lampada disperda efficacemente il calore generato: è il caso delle lampade con base in alluminio o in ceramica. Nel negozio online di illuminazione di Luminalpark potrai trovare un’attenta selezione di lampadine led con gli attacchi più comuni: E14, E27, GU10 o GU5.3 (dette anche MR16).

Ordina per:
Trasporto gratis
Gratis
Su tutti gli ordini
superiori a 70 euro

Sono esclusi gli ordini da parte di rivenditori e negozianti.

Contattaci
Parla con un operatore Entra in chat ›
Chiamaci al numero 0386 51 20 9

Lun-Ven 8:30-12:30, 14:00-18:00

Restituzione facile
Entro 14 giorni

dalla data di ricevimento della merce

Leggi come fare ›
Lampadine led e faretti led

Luci e faretti led sono senza dubbio la migliore soluzione per l’illuminazione della casa, dei negozi e delle industrie soprattutto grazie al bando europeo delle lampadine a incandescenza. Le lampadine led consentono non solo un forte risparmio in bolletta ma anche un maggior rispetto per l’ambiente in confronto alle lampade a basso consumo a fluorescenza.

Tuttavia, per trovare la lampadina led ideale che sostituisca quella tradizionale è necessario prestare attenzione ad alcune caratteristiche: la quantità di luce emessa (i lumen), il consumo di energia elettrica (i watt) la tonalità di luce (calda 2700-3000°K o fredda 5000-6000°K). Inoltre, per le potenze più alte (sopra i 5W), è importante che la lampada disperda efficacemente il calore generato: è il caso delle lampade con base in alluminio o in ceramica. Nel negozio online di illuminazione di Luminalpark potrai trovare un’attenta selezione di lampadine led con gli attacchi più comuni: E14, E27, GU10 o GU5.3 (dette anche MR16).

Lampadine led a luce calda o fredda?

Con le tradizionali lampade ad incandescenza non si poneva il problema della tonalità della luce: esisteva solo la tonalità chiara che ora viene comunemente chiamata “luce calda" (2650-2900°K, a seconda della potenza luminosa della lampada).

Con le lampade a basso consumo a fluorescenza abbiamo imparato a conoscere anche la luce bianca naturale o neutra (3300-5300°K, luce tipica del neon) e la luce fredda (5300-6.000°K).

Grazie alla tecnologia led puoi scegliere la tonalità di luce che preferisci dal momento che le lampadine led hanno toni di luce ben determinati.

Per semplicità vengono comunque distinte in tre grandi categorie: luce bianco caldo (quando la temperatura di colore è inferiore a 3300°K), bianco neutro (quando la temperatura di colore è tra i 3300 e i 5300°K) oppure bianco freddo (se la temperatura di colore è superiore a 5300°K).

Posto che la scelta della tonalità di luce per gli ambienti domestici è soggetta al proprio gusto, di solito la luce calda viene usata negli ambienti interni, soprattutto in abbinamento a un arredamento rustico, mentre si preferisce la luce fredda per l’illuminazione esterna.

Lampadine led con attacco E27 o E14

Per acquistare una lampadina led la prima cosa che è necessario conoscere è l’attacco del portalampade. Ci sono diverse tipologie di attacchi, ma normalmente quelli più diffusi nell’illuminazione domestica sono gli attacchi chiamati E27 ed E14.

La prima lettera “E" del codice indica che si tratta di un attacco “Edison" mentre il numero che segue è il diametro dell’attacco della lampadina: 27 mm o 14 mm.

Le lampadine E27 sono spesso utilizzate nei lampadari pendenti o all’interno di plafoniere per esterno. Le lampade E14 si trovano spesso nei lampadari con molti punti luce, nelle abat-jour o nelle applique per uso interno.

GU10 LED: una valida alternativa alla lampada alogena

Grazie allo sviluppo della tecnologia led è ora possibile sostituire le tradizionali lampade ad incandescenza o alogene spesso utilizzate nell’illuminazione di casa, nei negozi o negli hotel. Nella lampada GU10, i led sono disposti come nel tipico riflettore alogeno. Sostituendo le lampade GU10 alogene con l’equivalente lampadina GU10 a led potrai avere la stessa luminosità e tanti vantaggi: un consumo di energia elettrica inferiore di oltre il 70%, una lunga durata fino a oltre 30.000 ore di utilizzo, totale assenza di radiazioni UV o IR e un notevole vantaggio per la climatizzazione del locale grazie al minore calore emesso.

Le lampade alogene GU10 hanno bisogno di speciali riflettori per dirigere la luce in un punto specifico, generando un notevole calore nella parte anteriore della lampada che può rappresentare un serio problema per gli oggetti illuminati sensibili al calore. Le lampade LED GU10 non hanno questo problema. Anche se nella parte posteriore si possono raggiungere dai 60 °C ai 100 °C, il rapporto tra calore e luce generata è comunque migliore rispetto alle lampade alogene o ad incandescenza (fino a 200 °C) dove solo il 5% della potenza impiegata genera luce e il 95% se ne va in calore.

GU10 LED: il led con il tipico attacco alogeno a baionetta

Le lampade alogene a 230V per uso domestico e commerciale hanno tipicamente l’attacco formato da due perni rotondi distanziati per 10 mm, detto “a baionetta". Le lampadine LED con attacco GU10 sono ideali per sostituire le lampade tradizionali alogene a 230V.

MR16 LED: ricambio per faretti alogeni a bassa tensione

La tecnologia led ha permesso di costruire lampadine led che consentono di sostituire completamente i faretti alogeni a 12V che comunemente troviamo nelle nostre case, nei negozi o negli alberghi. Negli ultimi anni si è assistito ad un notevole miglioramento delle lampade alogene tradizionali, ma è stato con l’avvento del led che si sono avuti i maggiori vantaggi nella durata e nel comsumo.

La durata di funzionamento di una lampada led MR16 può essere fino a 10 volte superiore rispetto a quella di una lampada alogena tradizionale. Altri vantaggi sono: oltre il 70% di risparmio energetico, minori costi di manutenzione, totale assenza di radiazioni IR o UV, stabilità del colore della luce nel tempo, minore calore nell’ambiente, resistenza gli urti.

MR16 è la dimensione del riflettore, GU5.3 è il tipo di attacco

Quando si sente parlare di faretto MR16 o GU5.3 spesso si rischia di fare confusione pensando di riferirsi a due tipi di lampade diverse. L’indicazione MR16 indica la dimensione del riflettore sfaccettato (M=Multifaceted, R=Reflector) che ha un diametro di 51 mm (o 16 ottavi di pollice). L’indicazione GU5.3 indica, invece, il tipo di attacco della lampada. La base della lampada GU5.3 è costituito da 2 contatti metallici appuntiti distanziati 5,3 mm.

Dove installare una lampadina led GU5.3

Spesso le lampadine led GU5.3 vengono utilizzate nei faretti da incasso oppure su faretti esterni. Sono molto comuni anche negli ambienti commerciali, soprattutto per proiettare fasci luminosi direzionali (35° o 40°) verso i prodotti e gli scaffali, oppure per evidenziare particolari architettonici del locale e per creare un’originale illuminazione dell’ambiente. Un’altra frequente applicazione delle luci led GU5.3 è l’illuminazione di hotel, negozi, ristoranti, musei e esposizioni.